TUTTI NEGATIVI I TAMPONI ALLA CASA DI RIPOSO DI SAN SEVERINO LUCANO

a
Tutti negativi a San Severino Lucano i tamponi effettuati a degenti e operatori della Casa di riposo “Residenza Panorama”. Ecco come l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Fiore ha gestito e continua a gestire l’emergenza legata al “Corona Virus”.
Fin dalla fine del mese di febbraio sono stati controllati tutti coloro che erano in paesi del Nord per lavoro o per altro e sono rientrati nella cittadina dopo i primi provvedimenti Ministeriali legati all’epidemia da “Covid 19”, tutti messi in quarentena e controllati costantemente per i giorni stabiliti dalla legge, nei primi giorni è stato chiesto e praticato in tempi brevi un tampone per un cittadino proveniente da uno dei paesi in cui il virus era maggiormente diffuso, per fortuna l’esito è stato negativo. Non va dimenticato che il sindaco è anche medico per cui ha seguito tutti e ciascuno per ogni eventuale sintomo riconducibile al “Covid 19”. Sono stati seguite alla lettera tutti i provvedimenti emanati e dice il sindaco Fiore “c’è stata una grande collaborazione da parte di tutti i cittadini, non c’è stato bisogno di nessun atto forte, seppur le autorità preposte hanno fatto i dovuti controlli e le necessarie verifiche, c’è stata una grande responsabilità da parte dei cittadini e una giusta collaborazione.” Il 2 aprile il primo cittadino, avendo sul suo territorio una casa di riposo ha inviato richiesta all’azienda sanitaria di tamponi per dipendenti e ospiti della struttura. Nella giornata di oggi sono arrivati i risultati, i 65 tamponi effettuati hanno dato tutti esito negativo. Il sindaco ha così potuto tirare un sospiro di sollievo ma afferma “la prudenza non è mai troppa, non bisogna allentare con le precauzioni ma continuare a seguire quello che le autorità sanitarie e politico amministrativo ci forniscono”. Alla sorveglianza sanitaria si è aggiunta l’attività di sostegno economico alle fasce deboli e alle famiglie con la distribuzione di buoni spesa con risorse trasferite dallo Stato centrale e dalla regione Basilicata.